Perchè un grande trader deve saper anche stare fermo

Perchè un grande trader deve saper anche stare fermo

Troppo spesso si pensa che stare sempre a mercato e avere un’operatività frenetica siano cose positive…

La verità è che risulta molto stressante e pesante a livello emotivo rincorrere il mercato e realizzare eseguiti in continuazione, ma soprattuto non vi è un reale beneficio nel fare tutto ciò.

Fare tanti eseguiti e stare sempre a mercato non significa guadagnare tanti soldi.

Spesso è esattamente il contrario.

Le fasi emozionali del trader perdente

Le fasi emozionali del trader perdente

Il trader perdente subisce gli eventi e si comporta in maniera irrazionale.

Il risultato sarà di non riuscire ad accettare psicologicamente la perdita subìta (nemmeno se nel complesso si è in forte guadagno).

Altra caratteristica molto rischiosa che ha il trader perdente è la convinzione di essere superiore al mercato.

Serve fare trading in Demo?

Serve fare trading in Demo?

Il conto demo è una delle più grandi illusioni.

Cosa succede operando con denaro virtuale?

Nel momento in cui si ottengono buoni risultati si è automaticamente convinti di essere bravi e di poter finalmente guadagnare davvero.

Questo è un errore che potenzialmente può portare alla rovina.

La giusta mentalità per fare trading

La giusta mentalità per fare trading

Solitamente il trading viene paragonato al gioco d’azzardo o alle scommesse calcistiche.

Se si vuole avere successo l’ultima cosa da fare è proprio approcciarsi con questa mentalità.

È vitale comprendere che fare trading significa a tutti gli effetti avere un’attività imprenditoriale.

È meglio fare forex o azionario?

È meglio fare forex o azionario?

È meglio fare trading sul mercato azionario o valutario?

Il mercato azionario presenta molte insidie.

Se si usa l’analisi tecnica, ovviamente si farà trading senza una logica e il risultato sarà di perdere i propri risparmi (questo ad onor del vero accadrà anche operando nel mercato valutario).

Scimmia VS Trader: Chi vince?

Scimmia VS Trader: Chi vince?

Fare trading in pratica significa prendere una posizione long o short e cercare di avere profitto da un mercato che può salire o scendere.

Il mercato avendo solo due possibilità (cioè salire o scendere) offre al trader il 50% di possibilità di azzeccare l’operazione.

Caso Studio: Da 1.000€ a 12.000€ in 4 giorni

Caso Studio: Da 1.000€ a 12.000€ in 4 giorni

Gestire il proprio portafoglio finanziario non è una cosa semplice.

Il rischio principale è quello di essere o iper prudenti oppure troppo aggressivi.

Nel primo caso, non si rischia nulla ma allo stesso tempo il proprio portafoglio non renderà.

Nel secondo caso, il rischio è quello di perdere l’intera somma.